venerdì 12 ottobre 2007

Se bruci monnezza, la monnezza sei tu

Uno spot per arginare l’allarme inquinamento da diossina, conseguente ai roghi incontrollati dei rifiuti delle discariche abusive o lungo strade e marciapiedi della provincia napoletana. Il messaggio, di 30 secondi, sarà trasmesso da domani su 20 tv regionali e radio, per un totale di 1200 passaggi televisivi e 600 radiofonici. Previste anche 26 uscite su 18 quotidiani della Campania.
Se bruci i rifiuti, la diossina brucerà il nostro futuro”.



Questo messaggio sarebbe bello leggerlo anche su tutti i blog, di tutte le piattaforme, degli utenti campani (ma anche no).
Sfruttiamo le straordinarie potenzialità della rete: se hai un blog, se sei residente campano (ma anche no), se hai a cuore le sorti della meravigliosa terra che calpesti, non aspettare, non esitare a copiare e incollare questo post nel tuo blog, perché il futuro della nostra terra dipende anche da te. Così un giorno la coscienza non busserà alla tua porta per domandarti se hai dato o meno il tuo contributo, se hai fatto valere, in quell’occasione, la tua opinione per evitare quel male, che un gruppo di cittadini combattevano per evitarla
.

Aderiscono all'iniziativa: iuzzella, Wamhoo, vi_di, crepuscolando, Alex321, storie, dalianera, Napoli bloggers, LE SETTE MERAVIGLIE DELl'imMONDO, Struffolo, GUARDA FUORI, dolcetempesta.

Se volete, c'è anche il bottone, ideato da Elisewinfox. Appiccicatelo!

Qui il codice:


Segnalato da joiyce

1 commento:

Irish Coffee ha detto...

chi inquina
prima o poi beve l'acqua...
ha ragione mia mamma
prima o poi berremmo tutta l'acqua che inquiniamo..

 
Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.